mercoledì 30 luglio 2014

Gelato alla pesca, ricetta per il Bimby

fresco e gustosissimo gelato, pronto in pochissimi minuti, genuino e cremoso al punto giusto


Nella borsa della spesa:
4 grosse Pesche mature (570 g di polpa già pulita)
20 g di Zucchero a velo
30 g di Miele, il mio è Mielbio di Rigoni di Asiago
80 g di Yogurt bianco o alla pesca



Vi racconto il “come fare” - RICETTA per il BIMBY:
Lavate e mondate le pesche, tagliatele a tocchetti non troppo grossi e disponetele su un piatto foderato di carta da forno; fate attenzione a che la frutta non sia troppo ammassata. Trasferite il piatto con i tocchetti di pesca in congelatore per qualche ora lasciandola congelare per bene.


Versate nel boccale del bimby i pezzetti di pesca congelati, facendo attenzione a separarli gli uni dagli altri, aggiungete lo zucchero a velo e il miele e tritate: 20 sec. Vel 9
Aprite il boccale del bimby, riportate al fondo il trito di frutta e aggiungete lo yogurt, quindi frullare: 30 sec. vel. 9
Aprite il boccale, riportate sul fondo il gelato e mantecate: 30 sec. Vel. 10 spatolando di tanto in tanto.
Nel caso in cui sentiste le lame girare a vuoto, basterà bloccare il buimby, aprire, riportare sul fondo il gelato, con una spatola, e riprendere a mantecare fino a completare il tempo programmato.


Un pizzico di :
Ci pensavo da tanto, ma proprio da tanto, alla possibilità di utilizzare il mio Bimby come una gelatiera. Nella mente avevo programmato di preparare un sorbetto alla frutta, poi, innanzi al mio B., ho cambiato idea e decidendomi di tentare la sorte della cremosità, ho aggiunto lo yogurt al trito di frutta: uno sposalizio perfetto!
Quelle come questa, sono di quelle ricette nate dall’ingegno del momento, certo, non credo di essere la sola ed unica a preparare il gelato con lo yogurt, ma l’idea di averlo ottenuto così, inserendo a sentore le quantità dei vari ingredienti, diciamo… ad occhio, eppure di un buono da far paura, ecco :) mi rallegra!
Il gelato alla pesca è fresco e gustosissimo, ben dosato in zuccheri, per noi che non amiamo il “troppo dolce” e poi è velocissimo da fare e rifare anche in alter versioni, ad esempio sostituendo le pesche con altra frutta (prugne, banane, e chi più ne ha più ne metta).
Basta tenere della frutta congelata a tocchetti in freezer e il gioco è fatto, praticamente in 5 minuti potete servire un gelato molto, ma molto migliore di quello comprato, e sicuramente più genuino!
Buon divertimento e buna “fresca” sperimentazione con il vostro Bimby


clicca"mi piace"