lunedì 15 luglio 2013

389° Festino di Santa Rosalia – il Festino 2013

Il festino 2013 è “dedicato a chi fa il futuro”

raccontato solo in fotografia, dopo aver percorso insieme, qui su pecorella, il festino targato 2010 e quello dello scorso 2012, ecco per voi scatti di attimi vissuti nella serata di ieri al 389° Festino di Santa Rosalia

bisogna arrivare con netto anticipo, se si vuol parcheggiare comodamente

alle 19 la marina e il cassaro sono ancora quasi deserte e le strade aperte al traffico

le bancarelle si preparano a vendere di tutto

…e iniziano le prime richieste alla Santuzza

la banda si “riscalda” e la risalita verso la Cattedrale continua

Cattedrale che sembra ancora immersa nella pace

mentre i tamburi accompagnano la dipartita del sole



quando cala la sera, la folla riempie le strade e la festa comincia





la Cattedrale si accende, il coro gorgheggia e la musica inonda il piano della chiesa

di mille e mille luci si accende

e attende di salutare la Santuzza che inizia la sua discesa verso il mare

luci puntate, di un rosso passione

e il carro parte scivolando sul mare di folla


“dedicato a chi fa il futuro”, ovvero i più piccoli ed eccole alcune delle bambine di Rosalia

. quando Rosalia arriva ai quattro canti, tutti i telefonini sono rivolti al carro

il sindaco sale, onora la Santuzza con un mazzo di rose poi parte l’urlo corale


vi ricordate del cassero (Corso Vittorio Emanuele) solo poche ore prima? Appariva semi deserto

intanto alla marina si mangia… e si attende

e solo dopo aver varcato Porta Felice

al Foro Italico scoppia il saluto alla Santuzza che se ne va

quando i giochi pirotecnici decretano il finale della festa