martedì 21 aprile 2015

Il Danubio dolce con confettura a sorpresa

Ricetta per il Bimby

Nella borsa della spesa:
250 g di Latte, il mio è parz. scremato
25 g di Lievito madre disidratato
30 g di Zucchero, il mio è di canna
50 g di Burro, fuso e a temperatura ambiente
500 g di Farina manitoba
1 Uovo (50 g circa)
10 g di Sale

Per la farcitura:
Confetture miste, le mie di: Limoni, Visciole, Prugne, Lamponi – fiordifrutta Rigoni di Asiago

Per spennellare e decorare:
1 Uovo
Zucchero in granella q.b.





Vi racconto il “come fare” – Impasto preparato con il Bimby:
Versate nel boccale il latte e scaldate 2 min. a 37°C vel.1.
Aggiungete il lievito madre disidratato e lo zucchero e mescolate 1 min. vel.1. Lasciate riposare per qualche minuto, circa 10, intanto potete far fondere il burro (io in microonde) e attendere che torni a temperatura ambiente perché vi servirà liquido ma non caldo.
Continuate con l’impasto aggiungendo nell’ordine la farina, l’uovo e il sale, quindi impastate per 2 min. e 30 sec. vel.Spiga. ATTENZIONE: trascorsi i primi 30 sec. di impasto iniziate ad aggiungere dal foro il burro fuso, poco per volta e con il bimby sempre in funzione in modo da lasciare assorbire il burro all’impasto in modo graduale.
Recuperate l’impasto e continuate a lavorarlo con le mani in modo da dargli la forma di una pagnotta. Posizionate la pagnotta ben pirlata dentro una ciotola unta con del burro, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare fino al raddoppio: io ho lasciato lievitare per 1 ora e 30 minuti.
Trascorso il tempo di lievitazione, ungete il piano di lavoro e trasferitevi sopra l’impasto lavorandolo un po’ in modo da creare un rotolo. Tagliate l’impasto in 24 parti e date ad ogni pezzetto la forma di una pallina; lasciate riposare/lievitare per almeno 40 minuti.
Trascorso questo secondo tempo di lievitazione, appiattite ogni pallina e farcitela con un cucchiaino di confettura: io ho utilizzato 4 gusti diversi, farcendo 6 palline per ogni diverso tipo.


Sistemate ogni pallina farcita all’interno di una teglia foderata con carta da forno, io ho utilizzato una teglia con cerniera – in silicone, antiaderente – apribile e del diametro di 30 cm.
Disposte tutte le palline farcite nello stampo, mettetele miste in modo da ottenere l’effetto “gusto assortito” a sorpresa, lasciate lievitare ancora per altri 40 minuti.
Trascorso questo periodo, accendete il forno e attendete che scaldi e intanto battete bene l’uovo e utilizzatelo per spennellare la superficie del danubio dolce; spargete sulle palline lo zucchero in granella prima di informare.
Cuocete in forno già caldo a 170°C per 30 minuti, senza dimenticare di controllare l’andamento della cottura; il danubio dovrà risultare per dorato.



Un pizzico di :
Come meglio iniziare la giornata se non con delle brioscine morbidissime e già farcite? Il problema è che nel tentativo di scovare tutti i gusti assortiti, difficilmente ci si ferma ad una pallina. Questa che vi ho racontato è stata una nostra colazione domenicale, ho preparato il danubio il sabato così da averlo perfettamente pronto al morso alla domenica mattina. Devo dire che ci ha soddisfatti fino all’ultimo infatti, se ben conservato, si mantiene buono e morbido per due giorni… e se avanzano delle palline, il terzo giorno con pochi secondi di microonde possono regalare ancora una stupenda quanto fragrante, profumata e morbida colazione.
La cosa che mi piace tanto dei miei lievitati degli ultimi tempi, è l’utilizzo del lievito madre disidratato… ho smesso di tenere il lievito vivo e vegeto in frigo, mi ero un po’ stancata sia dei rinfreschi che della necessità di utilizzarlo - per non buttarlo - in pratica stava lievitando un po’ tutta la famiglia ^_^
Eppure, una volta abituati al lievito madre, è difficile tornare indietro ai lieviti “artefatti”; ecco che con il lievito madre disidratato ho trovato il giusto compromesso: panificati perfetti, organoletticamente parlando e dal punto di vista dell’alveolatura e la sensazione di utilizzare comunque un prodotto più sano e ricercato dell’ormai scadente lievito di birra


Per a Colazione...