Cerca tra le mie ...:...ricette...:...

martedì 10 luglio 2012

Idea: Torta Gelato easy



Nella borsa della spesa:
100 g di Biscotti secchi
30 g di Burro
circa 500 g di Gelato – io ho utilizzato il preparato per Gelato Fabbri al gusto Fiordilatte

Per guarnire:
Ciliegie candite
Pepite di cioccolato fondente



Nota:
Così come vi ho scritto tra gli ingredienti, avendo necessità di provare il prodotto inviatomi dalla Fabbri tra altri campioni gratuiti, ho utilizzato il preparato per Gelato Fabbri al gusto Fiordilatte. A voi non resta che sperimentare nuove accoppiate di gusto utilizzando il gelato che più vi piace, fatto in casa (con o senza gelatiera – ecco alcuni esempi: gelato alla banana - gelato al cantalupo - gelato al pistacchio) oppure comperato; la torta si monta facilmente, la base biscottata dà un tocco di croccante molto piacevole e la presentazione lascerà piacevolmente stupiti i vostri commensali.



Vi racconto il “come fare”:
Avrete necessità di un vassoio a sponde alte almeno 3-4 cm, come quello da me utilizzato, o di un anello di metallo dentro cui montare la torta – il diametro consigliato per le dosi indicate è di 20-22 cm.
Tritate al mixer i biscotti, sciogliete il burro e versatelo a filo sul trito di biscotti e mescolate bene. Otterrete l’effetto di sabbia bagnata; compattate il trito di biscotti bagnati dal burro fuso, dentro la vostra base (o il vassoio o l’anello) e lasciate riposare in frigorifero il tempo necessario alla preparazione del gelato:

  • Se utilizzate gelato già pronto, portatelo dentro una ciotola e lavoratelo bene con una spatola in modo da ammorbidirlo senza però farlo sciogliere.
  • Se preparate il vostro gelato con la gelatiera, attendete che si sia ben montato e mantecatelo con la spatola prima di trasferirlo sulla base di biscotti.
  • Se volete provare il preparato per Gelato Fabbri al gusto Fiordilatte, sulla confezione è descritto il procedimento, è semplicissimo, vi occorre solo una frusta elettrica e del latte freddo in aggiunta al preparato: versate il preparato per gelato dentro una ciotola capiente, aggiungete poco per volta – per evitare la formazione di grumi – 340 ml di latte freddo da frigorifero e miscelate bene, montate poi per almeno 5 minuti con la frusta elettrica, fino ad ottenere un composto ben spumoso.


A questo punto siete pronti a montare la vostra torta, avendo pronta sia la base che il gelato, quale che sia la vostra scelta. Versate il gelato ammorbidito e mantecato sulla base biscottata, potete livellare la superficie con una spatola; io ho preferito lasciare la sensazione di “movimento”, con il gelato un po’ scomposto e ondulato sulla base.
Procedete con le guarnizioni, nel mio caso si tratta di ciliegie candite e pepite di cioccolato, ma a seconda del gusto di gelato utilizzato, le guarnizioni saranno scelte di conseguenza ad esempio: su gelato al cioccolato, sbuffi di panna montata; su gelato alla fragola, scorrette di limone candite e così via.
Lasciate riposare la vostra torta in freezer fino al momento di servire; se avrete utilizzato il preparato per gelato fabbri, serviranno almeno 4 ore in freezer prima di poter gustare la torta.



Un pizzico di :
Ed eccomi alle prese con le sperimentazioni di prodotti che, ad esser sincera, da brava sicula amante del gelato artigianale, non avrei mai comperato. Si tratta di un preparato per gelato che ho ricevuto assieme ad altri prodotti – tutti ben apprezzati – un preparato che vegeta nella mia dispensa da quasi un anno… un po’ scettica sul gusto, ho pensato di puntare sull’aspetto. Più che un semplice gelato da servire in coppa, ho pensato di utilizzarlo per una torta fredda, ghiacciata direi, di rapida esecuzione; il risultato non è male e comunque mi ha ispirato tantissime nuove idee