Cerca tra le mie ...:...ricette...:...

venerdì 14 febbraio 2014

Cuori di San Valentino

Biscotti di frolla montata con ganache al cioccolato fondente


Nella borsa della spesa:
Per la frolla montata:
250 g di Farina 00
200 g di Burro
100 g di Zucchero a velo
40 g di Tuorli (circa 2)
un pizzico di Sale
1 cucchiaino raso di Cannella in polvere

Per farcire:
400 g di Ganache al cioccolato, QUI per il procedimento della ganache al burro
(preparata con 200 g di Burro e 200 g di Cioccolato fondente)

Per decorare
50 g di Cioccolato bianco
Codette colorate


In cucina con Pecorella:
Ho presentato i miei cuori di San Valentino sul vassoio rettangolare della linea Biarritz di Laboratorio Pesaro.

Vi racconto il “come fare”:
Per prima cosa ho preparato la mia ganache al burro, usando cioccolato fondente: QUI per il procedimento.

Mi sono dedicate poi alla realizzazione della frolla montata: spezzettate il burro in una terrina e lavoratelo con un leccapentole fino ad ammorbidirlo per bene. Aggiungete al burro morbido lo zucchero a velo e la cannella e lavorate con le fruste di un frullino/sbattitore elettrico fino a montare per bene a crema. A questo punto aggiungete i tuorli (uno per volta) e continuate a montare fino a far assorbire del tutto. Spegnete lo sbattitore elettrico e aggiungete un pizzico di sale e – poco per volta – la farina setacciata: amalgamate il composto con il leccapentole, non più con le fruste, fino ad ottenere un impasto ben omogeneo, consistente, ma non duro.
Trasferite questo composto in una sacca da pasticcere con bocchetta a stella (bocchetta grande, da 18 o simile). Foderate la placca da forno con carta da forno e, a mano libera (come ho fatto io, o disegnandovi prima le sagome dei cuori), distribuite l’impesto descrivendo sia forme di cuori “piene” che solo i contorni, in modo da ottenere coppie di biscotti (una base e uno “bucato”) sovrapponibili. Con l’impasto indicato, io ho ottenuto 6 coppie di cuori.


Posizionate la placca da forno con i biscotti in frigorifero a riposare per almeno 20 minuti (tenpo necessario a stabilizzare il burro e ad evitare che in cottura i biscotti perdano la forma!). Trascorso questo tempo, preriscaldate il forno a 180°C e solo appena sarà caldo, tirate fuori la placca da forno dal frigo e infornate per circa 10 minuti o fino a doratura.
Lasciate raffreddare i vostri cuori, per evitare che si spezzino e da freddi potrete procedere a farcirli e decorarli.
Trasferite la ganache al cioccolato (ben consistente, quindi dopo apposito riposo in frigorifero) in una sacca da pasticcere con bocchetta a stella. Distribuite la crema su ognuna delle basi dei cuori.
Fondete ora a bagnomaria (o, come ho fatto io, al microonde) il cioccolato bianco. Usate il cioccolato fuso, con un pennellino, per cospargere il bordo dei cuori “bucati” quindi decorate (sul cioccolato ancora morbido) con le codette colorate e lasciate rassodare.
Coprite ogni base già cosparsa di ganache, con un cuore “bucato” e decorate il “buco” con ciuffi di crema al cioccolato.
Tenete in frigo fino al momento di servire.



Un pizzico di :
C’è chi non crede alle così dette “feste comandate”… ma quant’è dolce potersi risvegliare accanto alla persona che si ama e dire: “auguri amore, buon San Valentino!”.
“Feste comandate” lo sono tutte quelle che hanno una data precisa: dal San Valentino al Natale, dal Compleanno alla Pasqua e – anche se non è d’obbligo sentirsi più ispirati all’insegna del calendario, certo – risulta piacevole pensare all’evento in modo appropriato. Ecco perché a San Valentino per me vige il rosso, i cuori, il cioccolato e una colazione a lume di candela.
Al tepore casalingo, in un mattino che ancora stenta ad accendersi di sole, con la luce fioca di un alba appena sveglia, ho acceso candeline e accolto il mio buongustaio con una dolce sorpresa per iniziare la giornata piena di sospiri.
Buon San Valentino a tutti ed a Lui in particolare


Per Il Dolce della Festa...