mercoledì 2 febbraio 2011

Nidi di zucchine in salsa d’uova



Non ricordo bene in quale delle tante riviste di cucina, le adoro e ne compro in continuo, io abbia visto questi elegantissimi nidi, ricordo però di aver segnato l’appunto sul mio taccuino, quello che mi accompagna sempre nei momenti di estro creativo in cucina. Quando davanti alla lista della spesa da fare per la mia domenica tra i fornelli ho ripensato al possibile menù, ecco che la voglia di provare a realizzare questo piatto s’è fatta strada istallandosi nella mia ram. Questo antipasto, insieme ai carciofi come li fa mia mamma e a delle crocchette gluten free di patate e salsiccia (che vi mostrerò domani), vagamente complicato nella preparazione della salsa a bagnomaria, fu gradito.

Quindi via a stuzzicadenti decorati per infilzare le zucchinette e alla voglia di aperitivare: si prestano benissimo!

Ingredienti:
3 Zucchine
2 Uova intere
40 ml di Panna fresca
Prezzemolo, Sale, Pepe e Olio evo q.b.

Esecuzione:
Pulire e privare delle due estremità le zucchine, tagliarle a fette sottili. Preparare un intingolo con olio evo, sale e pepe (io ho usato del pepe rosa macinato al momento). Bagnare le fette di zucchina da entrambi i lati nell’intingolo, scaldare una piastra, nel mio caso piastra elettrica, e grigliare le fettine stando attenti a non lasciarle bruciare essendo queste molto sottili.
Una volta grigliate le fette di zucchina andranno arrotolate per il verso della lunghezza e poste su un piatto da portata. Condire le zucchine con la salsa d’uova preparata come segue: aprire le uova in una terrina, salare e pepare, aggiungere la panna fresca e iniziare a sbattere energicamente con una frusta a mano. Aggiungere il prezzemolo finemente tritato quindi portare a bollore un tegame con dell’acqua e cuocere la salsa d’uova a bagnomaria, mescolando continuamente con la frusta e fino a quando non si sia rappresa. Una volta pronta, versare la salsa dentro i nidi di zucchine e intorno ad essi e servire il piatto freddo.

...questa ricetta ha partecipato ad un contest per saperne di più clicca QUI