Cerca tra le mie ...:...ricette...:...

martedì 17 maggio 2011

Minicrostatine alla marmellata per il tea a merenda


E così come già accennato (qui) si riparte con l’appuntamento del tea a merenda in versione cold! Le giornate si allungano sui tramonti di fuoco e il cambio di stagione ormai è completo. La lana cede il passo al cotone e i costumi smettono di odorare di naftalina (non che la usi eh! Preferisco tutta la gamma delle polveri profumate e delle candele per rendere la mia casa un prato in fiore) e si stendono pronti come piccole vele di imbarcazioni in procinto di salpate: mare, mio amore, sto per arrivare!

Innanzi a questo bicchiere fresco di tè Twinings alla pesca, in compagnia di un cubetto di ghiaccio con fetta di limone incastonata, boccheggio pensando al caldo agostano e assaporo minicrostatine alla marmellata Rigoni di Adiago.


Nella borsa della spesa:
Pasta frolla, la ricetta qui
Marmellata, fiordi frutta alle pesche

Vi racconto il “come fare”: Iniziate preparando la pasta frolla. Sulla spianatoia disponete la farina, mista al pizzico di sale e allo zucchero, a fontana. Al centro unite il burro ammorbidito, a pezzetti, e la scorza grattugiata di limone. Iniziate ad impastare fino ad ottenere la classica sabbiatura della farina: il burro verrà assorbito dalle polveri e l'aspettò sarà simile a sabbia bagnata. A questo punto unite i tuorli ed impastate velocemente. Ottenuto il vostro panetto compatto, avvolgetelo in pellicola e ponetelo in frigorifero per almeno mezz'ora.
Imburrate bene gli stampini da crostatine e stendete la frolla fino ad uno spessore di mezzo centimetro circa. Foderate gli stampini con l’impasto, riempite con la marmellata, formate sopra la classica griglia (io ho preferito una sola bacchettina essendo le forme usate molto piccole) e infornate in forno caldo a 180°C per 25-30 minuti.