lunedì 16 settembre 2013

Crespelle salate in pirofile monoporzione


Nella borsa della spesa - per ogni pirofila monoporzione occorrono :
3 Crepes, preparate con ricetta base
1 fetta di Prosciutto cotto
2 fette di Formaggio a pasta filata, tipo provoletta
1 fetta di Pancetta coppata
Caciocavallo (o parmigiano) grattugiato q.b.
Besciamella, preparata con ricetta base q.b.
Olio evo q.b.





Vi racconto il “come fare”:
Ecco una semplice, ma golosissima, ricetta che permette di utilizzare e presentare in tavola le crepes in versione salata.
Per prima cosa ho preparato le crepes – qui la ricetta; poi ho preparato la besciamella fatta in casa – qui la ricetta; quindi ho montato le mie pirofile monoporzione così: ho disposto alla base della pirofila una cucchiaiata di besciamella, poi una crepe, il prosciutto cotto e una fetta di formaggio a pasta filata, ancora una crepe, un po’ di besciamella, la pancetta, la seconda fetta di formaggio a pasta filata ed ho chiuso il giro con l’ultima crepe, un po’ di besciamella,una spolverata di formaggio grattugiato e un filo d’olio.
Ho infine posto la pirofila in forno già caldo a 180°C a gratinare per circa 10 minuti.



Un pizzico di :
Un sabato mattina mi sveglio con un pensiero: preparare le crepes per una dolce colazione e altrettanto dolce risveglio al mio buongustaio… ho letto solo in seconda battuta, sul ricettario usato, che la pastella per le crepes deve, prima di essere usata, riposare un po’ in frigorifero. Certa che avrei fatto troppo tardi per la golosa colazione, ho posto il preparato in frigo ed ho ripiegato su altro. Poi ad ora di pranzo l’illuminazione: perché farcire un semplice panino e non utilizzare, al posto del pane, le crepes?
Ho condito le mie crespelle salate come vi ho raccontato, ma devo dire che questa base apre spazio a tantissime possibilità, certo è che sono così buone da ispirare! E come direbbe mia madre (anzi, lo ha proprio detto mangiando la sua porzione): questo è cibo che apre l’appetito, altro che saziare