Cerca tra le mie ...:...ricette...:...

venerdì 22 ottobre 2010

Chiocciole di mare

Una riflessione a caldo nel pensare a quanto le scelte altrui influenzino spesso le nostre, mi trovo a meditare su questo davanti alle fotografie delle chiocciole di mare che sto risistemando per presentarvele.
Battezzati così per la forma e per il ripieno al tonno, che chiaramente sa di mare, questi bocconcini di pane, che non hanno fatto in tempo a raffreddarsi per bene, li abbiamo terminati nel breve tempo che intercorre tra l’apparecchiare il tavolo per la cena e il versaci un assaggio di nero d’Avola.
Squisiti e stuzzicanti l’appetito (ora so che vien mangiando) arrivano dopo altre versioni di una stessa base per il pane farcita in modi diversi ad esempio con le olive nere, arrivano proprio in virtù del fatto che davvero le scelte altrui influenzano le nostre: mi sono trovata spessissimo in questi giorni a vedere sui vostri blog le foto di pani vari e voglio divenir fornaia anche io!

E sul pane fragrante che invoglia, sul desiderio di accendere il forno a riscaldare il nido domestico inebriandolo di profumi, vi auguro un buon fine settimana.


Ingredienti:
250 g di Farina bianca OO
100 g di Acqua
50 g di Latte tiepido
5 g di Zucchero
½ cubetto di Lievito di birra (o circa 4 g di quello secco)
10 g di Olio evo
5 g di Sale
2 scatolette di Tonno sott'olio
100 g di Cipolline sott'aceto
1 cucchiaino di aromi (prezzemolo, aglio, origano, peperoncino, sale grosso, erba cipollina: tutto tritato finemente)

Esecuzione:
Nel caso di impasto manuale: procedere a far la fontana con la farina e il sale miscelati e impastare con tutti gli ingredienti ovvero il latte tiepido in cui avrete sciolto il lievito e lo zucchero, l’acqua, l’olio e il trito di aromi. Lavorare l’impasto, energicamente e sbattendo la pasta più volte sulla spianatoia infarinata, fino ad ottenere un panetto liscio.
Nel caso di impasto con il Bimby: mettere nel boccale, nell’ordine, l'acqua, il latte tiepido, lo zucchero, il lievito, la farina, gli aromi, l'olio e il sale e impastare 3 minuti velocità spiga.
Recuperato l’impasto (in uno dei due modi) dare forma di panetto e lasciare lievitare per circa 1 ora coperto da un canovaccio. Spianare l'impasto facendogli assumere forma rettangolare utilizzando il mattarello, mettere tonno e cipolline sull'impasto steso e arrotolare la pasta su se stessa dando forma di salame. Infarinare e tagliare il “salame” a fettine di circa due centimetri di spessore e posizionare le chioccioline su una placca foderata di carta da forno. Lasciare lievitare ancora trenta minuti i panini così formati e alla fine della seconda lievitazione infornare in forno già caldo a 180°C per 30 minuti.