mercoledì 6 ottobre 2010

Frittata al forno con gli “sparacelli” (Broccoletti)


Evidentemente sotto il cavolo non nascono solo bimbi... ho partorito una bella idea, buona più che altro, nella serata di ieri e con la necessita di smaltire i miei magici “sparacelli” da agricoltura biologica. A Palermo quando ci riferiamo ai broccoli intendiamo dire il cavolfiore e quando parliamo di cavoli molto spesso son dolori… ma abbandonato il gioco di parole devo ammettere che solo di recente ho iniziato a definire con il loro corretto nome quelli che per me sono sempre stati “sparacelli” e che decisamente adoro.
Mi ritengo una purista, una che difficilmente rinuncia ai vecchi sapori anche se non nega accesso ai nuovi, per cui questa frittata per me è una doppia novità: la sua cottura in forno (e per tale motivo il Buongustaio l’ha ribattezzata “fornata” più che frittata) e l’utilizzo dei broccoletti in modo per me inusuale. Il risultato mi ha convinta e la trovata della cremina per accompagnarne i bocconi è stata vincente, vi consiglio vivamente di provare.


Ingredienti:
1 Kg di Broccoletti
4 uova
1/2 Cipolla rossa
Scaglie di parmigiano (circa 30 gr)
30 gr Caciocavallo grattugiato
1 cucchiaio di passoline e pinoli
Sale, pepe, fiori di Zafferano e Olio evo q.b.

Esecuzione:
Pulire e lavare i broccoletti: si usano le cime e le foglie più tenere ed anche, se non si presenta troppo legnoso, il gambo decorticato. Portare ad ebollizione dell’acqua, salare e lessare il tutto per non oltre 8 minuti. Scolare i broccoletti mettendo da parte un mestolo di acqua di cottura quindi soffriggere la cipolla in un tegame e trasferire nello stesso i broccoletti, con foglie e gambi, alcuni fiori di zafferano, il mestolo di acqua di cottura e un cucchiaio di passoline e pinoli, coprire il tegame e lasciare stufare, dopo aver regolato di sale e pepe, per 5 minuti.
Sbattere energicamente, con l’ausilio di una frusta, le uova e condirle con un pizzico di sale, pepe a piacere, il caciocavallo grattugiato e le scaglie di parmigiano.
Preriscaldare il forno a 160°C e preparare la teglia coprendola con un foglio di carta da forno bagnato e ben strizzato.
Versare nella teglia, sulla carta da forno, un filo d’olio evo e tutte le cime dei broccoletti disponendole in modo ordinato tanto da coprirne la superficie. Per ultimo versare sulla verdura il battuto di uova. Cuocere per 15-20 minuti, intanto frullare le foglie e i gambi residui, con il loro brodo di cottura, quindi usare la crema così ottenuta per accompagnare la frittata.
Ottima servita fredda.

...questa ricetta ha partecipato ad un contest per saperne di più clicca QUI