Cerca tra le mie ...:...ricette...:...

lunedì 31 maggio 2010

Polpette di Merluzzo con Ragù di Taccole


Tanti elementi insieme che mi hanno spinto, ho terminato appena adesso, alla realizzazione di questo piatto: due amici che forse ci raggiungeranno per la cena, un contest sulle polpette che mi ha spinto a pensare a polpette fantasiose... le taccole che ormai da quasi un mese ho scoperto come mie prelibate compagne di tanti contorni.
Ebbene, seppur in ritardo per quel contest, di certo non dispiacerà ai miei commensali tale sperimentazione perchè il risultato è stato davvero una sorpresa da lecarsi le dita.

Ingredienti:
500 gr. di polpa di merluzzo
500 gr. di Taccole
400 gr. di pomodori pelati e sminuzzati
2 Cipollotti scalogno
2 Carote
4 filetti d'Acciuga
2 cucchiaini di Capperi
2 cucchiaini di Passoline e Pinoli
2 Uova
5 cucchiai di Pangrattato
1 cucchiaio di Farina
Olio evo
Olio per friggere
Sale e spezie varie

Procedimento:
Pulire e mondare le taccol, sfilettare i merluzzi privandoli di lische e pelle e riporre entrambi gli ingredienti in una vaporiera. Cuocere al vapore per non oltre 10 minuti. Trasferire le taccole in una ciotola e il merluzzo in una terrina separata.
Per il ragù di taccole:
Affettare e smnuzzare i cipollotti scalogno e le carote, trasferirle in un tegame e con un filo d'olio evo procedere a realizzare il soffritto. Quando le cipolle ci saranno dorate, aggiungere i filetti d'acciuga e poi i pomodori pelati e coprire il tegame aumentando la fiamma. A bollore, condire il sugo con sale e pepe a piacimento e regolare, eventualmente, l'acidità con del bicarbonato quindi sminuzzare le taccole e aggiungerle al resto. Coprire nuovamente il tegame e lasciar cuocere il ragù di taccole per circa venti minuti, tempo necessario alla preparazione delle polpette.
Per le polpette di merluzzo:
Aiutandosi con una forchetta, sminuzzare il merluzzo poi aggiungere nella terrina: un pizzico di sale, le spezie (pepe, noce moscata e cumino), i capperi, le passoline e i pinoli, un cucchiaino di olio evo, le uova, il pangrattato ed impastare il tutto fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Con le mani e prendendo piccole porzioni di impasto per volta, fare le polpette che andranno poi infarinate e fritte in abbondante olio bollente.
In fine trasferire le polpette nel tegame con il ragù di taccole, mescolare il tutto molto cautamente per non rovinare la forma delle vostre polpette, coprire e lasciar cuocere insieme per altri 5 minuti. Servite tiepide o fredde risulteranno più gustose e permetteranno al palato di percepire meglio tutti i sapori.


...questa ricetta ha partecipato ad un contest per saperne di più clicca QUI