venerdì 8 aprile 2011

Muffin gluten free alla marmellata di arance amare


Quando ero bambina mi concedevo il lusso di gusti assurdi, nonna mi lasciava fare e con mio fratello talvolta si faceva a gara a chi mangiava più lento… mi ricordo il fastidio dell’altro, da bravo mangione in erba, quando il secondo riusciva a farsi durare di più la merenda indispettendo il primo con i suoi piccoli morsi di gusto. In genere finivo io per seconda, ero fastidiosa e petulante come una zanzarina! Mi ricordo i pomeriggi nel salone della nonna a guardare i cartoni: “Anna dai capelli rossi ha un cappello sulle ventitre e due occhi limpidi e un mare di lentiggini… Anna dai capelli rossi va, vola e va come una rondine, però un nido non ce l’ha, non ha una mamma ne un papà”. Canto ricordando quei pomeriggi e sorrido, ma quanto erano tristi e strappalacrime certi cartoni e quante lotte sulla scelta di quello da vedere: da femmina o da maschio? Ma a me Mazinga Z piaceva tanto comunque. Mi manca mio fratello, mi mancano le marachelle e la complicità, intrisa di naturale gelosia, di quando da piccoli facevamo capanna con le lenzuola e a gara con le macchinine telecomandate. Mi mancano fetta pane al burro, cosparsi di zucchero, e i gusti assurdi, dolcemente atroci, di pane con nutella e marmellata… ebbene si, mescolavamo le due cose in un unico panino e mostravamo manine e bocche appiccicose di merende. Poi sono arrivate adolescenza, incomprensione e scelte di vita diverse, ma questa è un’altra storia e oggi voglio chiudere rassicurando voi che mi seguite: i miei gusti si son raffinati. La marmellata non la impasto più con nulla e se la scelgo amo quella d’arance amare!



Per soddisfare la mia voglia di marmellata, nel donare un cuore morbido ai Muffin, mi sono rivolta alla dispensa e a quel barattolo Rigoni di Asiago in bella vista. Ho trovato il prodotto molto, molto valido e anch'esso gluten free! Poi ho regalato un tocco di stile ai dolcetti, tutti in bella mostra sul vassoio rettangolare con anelli della linea Biarritz di Laboratorio Pesaro.

Nota: al posto della Farina Bi-Aglut potete preparare i Muffin utilizzando la stessa quantità di Farina 00, nel caso in cui non siano destinati a golosi celiaci.

Ingredienti:
150 g di Latte
120 g di Burro
60 g di Zucchero
2 uova intere
300 g di Farina Bi-Aglut
1 bustina di Lievito per dolci (assicuratevi che sia glutenfree!)
1 pizzico di Sale
Aroma, nel mio caso la scorsa grattugiata di una Arancia

Per farcire:
Marmellata al gusto preferito, la mia è di arance amare della Rigoni di Asiago



Vi racconto il “come fare”:
Il burro da usare dovrà essere morbido, il latte e le uova meglio se a temperatura ambiente così da facilitare la lievitazione. Montate a creme ben ferma e lisca il burro con lo zucchero e la scorza dell'agrume scelto (o se preferite la vanillina). Aggiungete le uova, una per volta, e lavorate con la frusta fino a completo assorbimento di queste, il composto deve risultare ben amalgamato. In una ciotola a parte, setacciate la farina con il lievito e aggiungete poco per volta questa miscela all'impasto, alternando un cucchiaio di farina ad un poco di latte, lavorando ancora con la frusta fino ad incorporare tutti gli ingredienti. Ottenuto l'impasto, riempite i pirottini: mettete dentro le formine un cucchiaio di impasto, due cucchiaini di marmellata (per creare il cuore del muffin) e poi ancora un cucchiaio di impasto. Riempite i pirottini per i ¾ ovvero fino quasi al bordo così che i muffin dopo cotti presenteranno la classica “calottina” esterna. Infornate in forno già caldo a 180°C per 25 minuti circa.

Preparazione con il Bimby:
Mettere nel boccale il latte e riscaldare: 2 min. a 37° Vel.1
Mettere nel boccale il burro, lo zucchero e le uova e miscelare: 20 sec. Vel.4
Mettere nel boccale la farina, il lievito e il sale e amalgamare: 15 sec. Vel.5
Una volta pronto l’impasto procedere come descritto sopra con la composizione dei pirottini.

...questa ricetta ha partecipato ad un contest per saperne di più clicca QUI