mercoledì 27 aprile 2011

Ravioli dolci e piccanti per il tea a merenda


Finita la festa, riprende la giostra e le rubriche al marzapane tornano a popolarsi di dolci armonie. Per il tea a merenda voglio ingolosirvi con un tocco piccante, attraente, profumato di radice... sì, di zenzero!
Al momento la mia rubrica de il tea a merenda è quella più popolosa, eppure ne ho in mente almeno ancora un paio da sviluppare: sui golosi anni ’80, per proseguire il lavoro iniziato con il mio contest che ha dato vita alle ricette vintage e poi sulla cucina dal mondo… sto lavorando per voi, per presentare nuove ricercate ricette, piatti di altri popoli, magari anche in lingua inglese perché essere poliglotti in questo mondo globale non guasta.

Il twinings continua ad esercitare un fascino dal sapore rilassante per me, ma a dire il vero il caldo inizia a farsi sentire e con questi ravioli alla marmellata, con tocco di zenzero e sorpresa piccante, chiudo la stagione dei caldi e dalla prossima volta via al tea freddo e alle varianti estive.


Oggi mi sono divertita a giocare con i richiami, tra tea e pasticcini, per pizzicare il palato con sensazioni nuove. Ho preparato un infuso al limone e zenzero addolcito con un cucchiaino di miele, un infuso fruttato di media intensità ideale anche a quest’ora del giorno. Lo zenzero ha richiamato il ripieno dei ravioli, condendo di piccante la marmellata all'albicocca di Rigoni di Asiago, confermando la doppia presenza dell'ingrediente "acceso" in questa ricetta.


Nella borsa della spesa:
500 g di impasto come da ricetta indicata qui (ho usato la metà delle dosi indicate)
250 g di Marmellata di albicocche, la mia Rigoni di Asiago
100 g di Cioccolato fondente al peperoncino
radice di Zenzero in polvere q.b.
3 cucchiai di Zucchero a velo per decorare


Vi racconto il “come fare”:
Preparato il vostro impasto (seguendo la ricetta indicata qui), infarinate gli stampi da raviolo quindi staccate un pezzetto di impasto grande quanto una noce e stendete questo con il mattarello fino ad ottenere lo spessore di ½ cm circa. Posizionate l’impasto steso sulla formina, farcite con un cucchiaino di marmellata, un pizzico di zenzero e un pezzetto di cioccolato fondente al peperoncino. Chiudere la forma realizzando il vostro raviolo e così fino a terminare tutto l’impasto. Preriscaldate il forno a 180°C, statico, e cuocete i biscotti per 25-30 minuti. Sfornateli e attendete che si raffreddino quindi decorateli con zucchero a velo.

...questa ricetta ha partecipato ad un contest per saperne di più clicca QUI