giovedì 17 marzo 2011

Pesto di olive, pistacchi e... capperi che finger food tricolore


Tanti auguri mia bella Italia, poche le moine che ti rivolgerò e un tricolore da mangiare per averti sempre nel cuore, tu che meriti fatti e non parole.

Buon 150° a tutti quelli che credono che unire è meglio che dividere, condividere è meglio che imporre, parlare è meglio che urlare, comprendere è meglio che ignorare... a tutti quelli che credeno allo spirito di squadra, alla lealtà, che si battono per la legalità e che sorrido anche quando il cielo è grigio e la terra trema. Ed ancora a quelli che non mettono la testa sotto la sabbia e amano camminare con i piedi piantati per terra e lo sguardo rivolto all'infinito.


Pesto di Capperi, olive e pistacchi - Ingredienti per sei finger food tricolore:
30 g di Capperi
10 g di Pistacchi
un filo d'Olio evo
Pepe verde q.b.
1 filetto d'Acciuga sott'olio
4 Olive verdi denocciolate
1 cucchiaio di Latte

3 Pomodorini
20 g di Scamorza affumicata

Vi racconto il "come fare":
I capperi da usare dovranno essere ben dissalati. Trasferite tutti gli ingredienti, tranne pomodorini e scamorza, nel boccale di un frullatore e frullate fino ad ottenere la consistenza voluta. Io ho tripato il tutto fino ad ottenere un pesto grossolano, con pezzetti di pistacchi ben visibili.
Montate il finger food ponendo nel contenitore un cucchiaino di pesto, un cubetto di scamorza e mezzo pomodorino, il tutto bloccato da uno stuzzicadenti.



Per il mio Finger Food tricolore ho usato i vassoietti small di Atmosfera Italiana e partecipo al loro gioco on line.