Cerca tra le mie ...:...ricette...:...

giovedì 10 giugno 2010

Torta di Biete

Per una serata in compagnia, quando la voglia di stare ai fornelli non è più viva perché il desiderio di godersi gli amici s’alza e spinge a pensar prima a ciò che si può offrire: finger food, aspic, creme spalmabili e, perché no, torte rustiche. Da queste riflessioni è nata questa torta alle biete, preparata al mattino per essere gustata in tutta comodità la sera davanti un aperitivo, immersa in chiacchiere spensierate.

Ingredienti per l’impasto:
300 gr. di Farina tipo OO
200 gr. di Farina Manitoba
2 cucchiai di Olio extravergine d’oliva
4 cucchiai di Latte
Sale
Acqua tiepida q.b.

Ingredienti per il ripieno:
2 Cipollotti scalogno
2 Carote
1 cucchiaino di Capperi
50 gr. Olive verdi snocciolate
6 filetti di Acciughe
2 mazzetti di Biete
Sale, pepe, olio evo

Procedimento:
In una terrina miscelare le due farine e aggiungere un pizzico di sale, i cucchiai di olio e di latte, quindi iniziare ad amalgamare e impastare il tutto aiutandosi con dell’acqua tiepida aggiunta poco per volta. Lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto compatto, liscio ed elastico da lasciare riposare per almeno 40 minuti, coperto da un canovaccio, su una superficie (marmo o legno) cosparsa di farina.
Nel frattempo si proceda con la preparazione del ripieno: mondare e lavare le biete, lasciarle sgocciolare bene quindi tagliarle a tocchetti lunghi 4 centimetri circa. In una larga padella far rosolate i cipollotti scalogno ridotti a pezzetti con due o tre cucchiai di olio, aggiungere le carote a dadini, i filetti di acciuga e soffriggere fino a quando le cipolle non avranno preso colore. Passare in padella e amalgamare con il soffritto le olive verdi snocciolate e sminuzzate, i capperi, i tocchetti di biete, salare e pepare e chiudere la padella con un coperchio. Cuocere le verdure per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto.
Riprendere la pasta e dividerla in due parti, oliare una teglia da 24 cm di diametro e foderarla con una delle due parti dell’impasto. Assicurarsi che il condimento sia ormai freddo quindi versarlo nella teglia sulla pasta ivi distesa, poi distendere la seconda parte dell’impasto e utilizzarlo come copertura della vostra torta salata. Praticare sulla superficie della torta dei forellini, con i rebbi di una forchetta e cospargere con grani di sale grosso. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 40 minuti.