Cerca tra le mie ...:...ricette...:...

mercoledì 30 giugno 2010

Oggi a pranzo, riso con tenerumi e pomodoro


Tornando sulle pezze verdi, tali appaiono le foglie di tenerumi, dei piccoli straccetti verde scuro con una lieve peluria su una faccia, simile alla sensazione tatto sensoriale che si prova toccando una pesca, ieri sera m’è venuta voglia di sperimentare. Questi i dati: un pranzo da sviluppare fuori casa, dei tenerumi freschi perché appena raccolti, riso carnaroli in pacco chiuso, pomodori maturi e ancora sodi da consumare. Questa la soluzione: insalata di riso rinnovata con sapor di tenerumi e color di pomodoro.

Ingredienti:
1 mazzo di Tenerumi (circa 300 gr. di verdura pulita)
3 pomodori maturi
250 gr. di Riso carnaroli
Sale, pepe, curry, maggiorana, brodo vegetale granulare, olio evo

Procedimento:
Prelevare tutte le foglie di tenerumi dai vari steli e lavarle accuratamente, strizzarle con dolcezza per separarle dall'acqua di lavaggio quindi tagliarle a listarelle spesse 1 centimetro, le foglie vengono tagliate a forma di "tagliatelle". Scaldare dell’acqua in un tegame e a bollore salare, aromatizzare con un cucchiaino di brodo granulare vegetale e versarvi dentro il riso e i tenerumi. Cuocere insieme fino a completamento della cottura per il riso, circa 10 minuti. Lavare e sminuzzare i pomodori, porli in una zuppiera e condire con olio evo a crudo, profumo di maggiorana, un pizzico di curry, salare e pepare. A cottura ultimata, scolare il riso e i tenerumi e trasferire entrambi nella zuppiera con il pomodoro, mescolare bene e regolare ancora, se necessario, di sale e pepe. Attendere che il riso, rinnovato con sapor di tenerumi e color di pomodoro, si raffreddi quindi trasferirlo in contenitori di vetro con coperchio a chiusura ermetica e riporre in frigorifero. Servire il piatto freddo.




...questa ricetta ha partecipato ad un contest per saperne di più clicca QUI